Istituto Comprensivo Vasto 1

La Paolucci torna in campo con la European school sport day

La Paolucci torna in campo con la European school sport day

Anche quest’anno i ragazzi della scuola secondaria di primo grado “R. Paolucci” hanno partecipato alla giornata Europea dello sport scolastico, evento sostenuto dalla Commissione Europea e rientrante nella campagna #BeActive.
Nella mattinata di ieri, Venerdì 27-09-2019, gli alunni della scuola media si sono misurati in diversi giochi di squadra ed hanno approfittato dell’occasione a loro concessa dagli insegnanti di scienze motorie e sportive per poter competere con gli alunni delle altre classi.
Le ore di motoria e potenziamento infatti hanno visto la formazione di diverse squadre con alunni di età e classi miste, i quali si sono affrontati in diverse attività: palla rilanciata, pallavolo, palla prigioniera, racchettoni, calcio ed altri per festeggiare tutti assieme facendo sport.
Quest’anno inoltre l’ente organizzatore l’EUPEA (Associazione Europea dei Professori di Educazione Fisica), ha voluto porre al centro della manifestazione l’importanza di una sana alimentazione nella crescita dei nostri giovani alunni, nonché dell’importanza dell’attività fisica per via della vera e propria “emergenza inattività” in atto che tende a peggiorare il loro stato di salute.
Attività come queste possono essere un magnifico ponte di lancio per trasmettere ai più giovani la parte più bella del gioco e dello sport, quella non agonistica ma puramente ludica che avvicina i più piccoli alla gioia di muoversi per stare bene.

Il dipartimento di scienze motorie dell’istituto comprensivo 1 di Vasto anche quest’anno non può che ringraziare la dirigente Prof/ssa Sandra Di Gregorio, i colleghi, i collaboratori scolastici e soprattutto gli alunni, attori protagonisti di questa giornata a tutto sport.

In questo video abbiamo raccolto immagini e video di diverse attività svolte durante l’anno. Le foto e i video in sequenza sono accompagnate da poche parole che hanno l’obiettivo di far comprendere l’importanza dell’accettazione di tutti i compagni per arrivare all’obiettivo del divertimento che è sempre al centro di tutti gli apprendimenti motori.

 

 

“PAOLUCCI” D’ARGENTO NELLA FINALE PROVINCIALE DI CALCIO A 11

Martedì 16 Aprile 2019 ore 10:00, sotto un cocente sole primaverile i ragazzi del Comprensivo 1 di Vasto hanno affrontato gli allievi del Comprensivo 4 di Chieti nella Finale Provinciale di Calcio a 11 dei Campionati Studenteschi.
Gli alunni che avevano conquistato la finale battendo i ragazzi dell’Omnicomprensivo “Ridolfi” di Scerni nel mese di Marzo hanno giocato una grande partita, alla fine però, si sono dovuti piegare alla maggiore resistenza degli avversari.
La partita giocata in 4 tempi della durata di 15 minuti è iniziata in grande equilibrio, la squadra teatina era partita decisamente meglio, riuscendo a costruire trame di gioco molto interessanti, al contrario gli ospiti si rendevano pericolosi con veloci ripartenze. La squadra di casa, sugli sviluppi di un corner, era passata in vantaggio al decimo del primo tempo, grazie ad un siluro esploso dal proprio terzino destro che da fuori aria non lasciava scampo a D’Ermilio. Il secondo tempo continuava sulla falsa riga del primo con i vastesi maggiormente pericolosi dalle parti del portiere avversario, al quattordicesimo minuto di gioco infatti Rozanc insaccava in mischia con il piattone grazie al calcio di punizione battuto egregiamente da Urbano. Il terzo tempo si concludeva a reti bianche, con numerose occasioni da ambedue le parti e con i portieri costretti agli straordinari. Le due squadre nell’ultima frazione di gioco continuavano a lottare su ogni palla con il massimo fair play, anche se, iniziavano a mostrare evidenti segni di stanchezza dovuti anche alla calura, il match proseguiva dunque in sordina con il risultato che sembrava in ghiacciaia ed il pubblico che cominciava ad aspettarsi i temutissimi calci di rigore. Sul finire del tempo però, con precisione al dodicesimo minuto di gioco, la squadra di casa tornava in vantaggio con un’incursione centrale che si concludeva con la palla alle spalle dell’incolpevole D’Ermilio. Negli ultimi 5 minuti di gioco (2 di recupero) gli ospiti davano fondo alle ultime energie ma le occasioni create non venivano tramutate in gol ed al direttore di gioco non restava che decretare la fine di una bellissima partita, vissuta con lo splendido spirito che come sempre caratterizza tutte le discipline di questi Campionati Studenteschi.
Al termine dei 60 minuti di gioco i ragazzi hanno salutato i loro avversari e sono stati premiati al centro del campo davanti al pubblico accorso per questa partita. A noi come sempre non resta che ringraziare tutti coloro i quali ci hanno permesso di partecipare a questa fantastica giornata di sport: la nostra Dirigente Scolastica prof.ssa Sandra Di Gregorio, i colleghi, i collaboratori scolastici, il comitato provinciale, i genitori e tutti i ragazzi che hanno partecipato a questa manifestazione affrontandola con il massimo impegno.

Chiudi il menu