Istituto Comprensivo Vasto 1

21 marzo 2021. GIORNATA NAZIONALE DELLA MEMORIA E DELL’ IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE A RICORDAR E RIVEDER LE STELLE

21 marzo 2021. GIORNATA NAZIONALE DELLA MEMORIA E DELL’ IMPEGNO IN RICORDO DELLE VITTIME INNOCENTI DELLE MAFIE A RICORDAR E RIVEDER LE STELLE

Vogliamo contrastare le mafie con l’educazione stando fianco a fianco, nel tentativo di costruire esperienze che formino e contribuiscano ad una crescita sociale e civile, a cambiare un po’ anche le città, dentro un impegno condiviso. Un lavoro di rete  che rappresenta un elemento di metodo importante, con ricadute significative per il processo di crescita sociale e civile dei giovani che incontriamo.
La Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie giunge alla sua ventiseiesima edizione: un periodo lungo che ha reso protagonista una vasta rete di associazioni, scuole, realtà sociali in un grande percorso di cambiamento dei nostri territori. Il 21 marzo è un momento di riflessione, approfondimento e di incontro, di relazioni vive e di testimonianze attorno ai familiari delle vittime innocenti delle mafie, persone che hanno subito una grande lacerazione che noi tutti possiamo contribuire a ricucire, costruendo insieme una memoria comune a partire dalle storie di quelle vittime.
 
A ricordare e riveder le stelle è lo slogan scelto per questo 21 marzo. A “ricordare” richiamare nel cuore coloro che hanno perso la vita per mano mafiosa, tornare e essere nuovamente ricordati per rivivere nella nostra capacità di fare memoria. Le stelle sono le persone che ogni giorno si battono per la giustizia sociale e la legalità democratica, fari del nostro operare ed esempi ai quali guardare.
 
I ragazzi della classe 1 G, dell’Istituto Comprensivo n° 1 – Scuola Secondaria di primo grado “R. Paolucci” di Vasto, in provincia di Chieti, hanno adottato la stella come azione simbolica, realizzandola con una immagine, un disegno, una breve didascalia, un testo, una brevissima ricerca, una slide, sul senso della Giornata del 21 marzo.
 
Sorreggendo le stelle con le loro mani vogliono ricordare e non dimenticare tutti coloro che hanno lottato contro ogni forma di mafia.
 
 Desiderano illuminare e dare energia alle loro vite per trasmetterla a tutti coloro che incontreranno, volgendo lo sguardo su quelle persone che ora brillano di luce intensa nel cielo stellato.
 
Un ringraziamento a loro per l’amore con cui hanno svolto questo lavoro e un grazie a tutti coloro che si impegnano per trasmettere valori profondi di legalità e contrasto alle mafie.
 
 
 
 Prof.ssa D’Addiego Natalia
Chiudi il menu