Istituto Comprensivo Vasto 1

A Scuola di Solidarietà alla Spataro IC1 di Vasto – I ragazzi conoscono Ottavio Antenucci presidente dell’ass. Vita e Solidarietà

A Scuola di Solidarietà alla Spataro IC1 di Vasto – I ragazzi conoscono Ottavio Antenucci presidente dell’ass. Vita e Solidarietà

Qualche giorno fa è venuto nella classe quarta C della scuola primaria “G.Spataro” dell’Ic1 di Vasto il presidente dell’associazione di volontariato Vita e Solidarietà: Ottavio Antenucci, per parlare di volontariato e in particolare delle tante attività della sua associazione. Ha parlato del progetto molto importante delle adozioni a distanza, attraverso il quale si può seguire a distanza la crescita di un bambino fino alla maggiore età. Nello Sri Lanka in Asia hanno realizzato delle scuole per l’infanzia per dare a tanti bimbi, spesso orfani o abbandonati, la possibilità di stare in un ambiente accogliente. Fanno periodicamente corsi di cucito per le signore, per insegnare un mestiere. In Africa, in Congo, hanno realizzato un piccolo ospedale per curare i più poveri che non possono permettersi l’ospedale a pagamento, e hanno iniziato la coltivazione di manioca per la maggior parte, mais e patata dolce, oltre a qualche ortaggio in un terreno che hanno preso in concessione.

I ragazzi sono rimasti attentissimi a tutte le cose che Ottavio Antenucci ha raccontato, e si sono resi conto di quanto fossero fortunati a non vivere in quei paesi dove la povertà è quasi assoluta. Hanno apprezzato la grande passione e il grande impegno che tutti i volontari dell’associazione Vita e Solidarietà dimostrano con i tanti progetti che in questi anni riescono a portare avanti e hanno fatto una piccola donazione con il ricavato delle bancarelle della solidarietà svolte nel periodo natalizio a scuola, che contribuirà al completamento del nuovo Reparto di Pediatria del Dispensario a Mpasa, periferia di Kinshasa in Congo. Il reparto è al servizio dei tanti bambini del misero quartiere circostante che hanno così la possibilità, in caso di bisogno, di essere curati in una struttura adeguata.

Chiudi il menu